News

di Marcella Muglia

Atteso per questa sera a Milano il concerto del berlinese Robert Lippok. L'artista presenterà il suo ultimo disco, Applied Autonomy, uscito a maggio 2018 e pubblicato con la Raster - Noton.
Robert Lippok è un artista audiovisivo d’avanguardia, musicista, stage designer nonché tastierista e cofondatore dei To Rococo Rot, trio berlinese che suona post rock elettronico. Lippok è considerato uno dei più influenti protagonisti della scena elettronica e sperimentale berlinese, molto apprezzato per la sua particolare inventiva ritmica e per il fatto che nei suoi live l’aspetto compositivo sia arricchito dall’improvvisazione, garantendo al pubblico un'esperienza unica e irripetibile.
L'evento di stasera, alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli alle ore 21:00, si inserisce all'interno di un ciclo chiamato A Dictionary of Sound curato e ideato da Teho Teardo, noto compositore e musicista attivo dagli anni '80 nella scena post industriale italiana e autore di colonne sonore per importanti registi nostrani, ricevendo importanti nomination al Nastro d'Argento e al David di Donatello.
Per questo ciclo A Dictionary of Sound, Teho ha scelto cinque importanti artisti della scena musicale internazionale (Jessica Moss, Eric Chenaux, Gareth Dickson, Pan American e Robert Lippok) che si sono esibiti con delle performance sperimentali e di incontro tra musica e arti visive.
La performance di Robert Lippok con le sue suggestioni visive e sonore si inserisce perfettamente in questo ciclo e sarà anticipata da una speciale introduzione del curatore Teho Teardo. Tra le altre cose i due artisti condivideranno il palco per l'esecuzione performativa di tre brani e regaleranno al pubblico uno spettacolo inedito.

Marcella Muglia

Carrello

Social





Ultimo numero

UX 18 sito

Partner

Underground X - Partner