Jason News

di Marcella Muglia

Il Rock and Bol – il festival metal made in Sardinia – arriva quest'anno alla sua dodicesima edizione con i Marduk in testa all’evento. La storica band svedese, dei veri carri armati del Black Metal, è attesa sul palco del festival il 27 luglio a Bolotana. Le altre band saranno confermate prossimamente, ma nell'attesa di conoscere la scaletta completa l'associazione del Rock and Bol non ci lascia a bocca asciutta e lancia un evento parallelo: "Guitar Challenge – Rock and Bol vs Sidney". E udite udite: l'obiettivo è superare il record raggiunto l'anno scorso a Sidney, dove in 457 si sono riuniti per suonare "Highway to hell", pezzone degli AC/DC che quest'anno compie 40 anni, pubblicato proprio il 27 luglio del 1979. Il disco rappresenta il successo della band australiana, con 1 milione di copie vendute in un solo anno per poi arrivare a 15 milioni.
“Il motivo del Challenge – dichiarano gli organizzatori – è quello di riunire sotto la bandiera del rock persone di qualsiasi età, colore e religione”, e questo è anche lo spirito che anima l'associazione del Rock and Bol che in questi dodici anni di fervente attività ha ospitato gente come Cannibal Corpse, Arch Enemy, Sepultura, Exodus, Over Kill, Bulldozer e tanti altri gruppi fichissimi.
Per partecipare al Guitar Challenge è necessario eseguire perfettamente le linee di chitarra ritmica del brano Highway To Hell degli AC/DC, registrare il pezzo in formato audio/video e inviarlo alla mail dell’associazione entro il 15 luglio 2019; non sarà richiesta alcuna quota di iscrizione. L’associazione si riserva di valutare la qualità della registrazione e decidere chi parteciperà al Challenge; i chitarristi selezionati si dovranno presentare a Bolotana il 26 luglio con chitarra elettrica al seguito e amplificatore, per dettagli: www.rockandbol.it/sito2015/
Quindi cosa state aspettando? Scaldate gli amplificatori e mano alle chitarre! La sfida è aperta.

Marcella Muglia




Carrello

Partner