Jason News

di Marcella Muglia

Inizia stasera la seconda edizione del Festival Parallel Coast, organizzato dall'omonima associazione: 3 giornate, 4 location diverse e 8 artisti della scena contemporanea internazionale della musica elettronica e del pop sofisticato e d'avanguardia. La manifestazione privilegia e valorizza la presenza sul palco di artiste e produttrici con l'intento di creare una fitta rete di collaborazioni tra le figure femminili dell'arte internazionale e di quella locale.
Si parte stasera a Sant'Antioco, nella suggestiva location di "Torre Canai" con Stziopa, artista multidisciplinare che ammalierà i presenti con la sua musica tra ambient e techno. A seguire elettronica e percussioni rituali di O3sidian e wave/dream pop dei Diverting Duo, e un dj set d'eccezione con le bravissime Lilies on Mars.




Secondo appuntamento il 27 settembre nella sala concerti dell'ottocentesco Palazzo Siotto, nel cuore del quartiere Castello, a Cagliari. Aprirà il cold wave elettronico di stampo sperimentale e noise di Ramplingg, per proseguire con SURMA, in forte ascesa nel panorama portoghese, con il suo album di debutto "Antwerpen", spaziando dall'ambient al jazz, dal rock strumentale all'elettronica. A seguire il live set dalle tinte autobiografiche e introspettive di Ginevra, mentre il dj set stavolta sarà di Parallel Coast. E per finire, After Show Party al De Candia con il live set a cura di Ludovica Frau.




L'ultimo appuntamento sarà il 29 settembre, evento caratterizzato da un party misterioso in una location segreta: "Silent Party in the Woods".
Dopo il successo dello scorso anno con gente come Laetitia Sadier (Stereolab), Teho Teardo e Laura Bisceglia, Jabel Kanuteh si preannuncia bene anche questa seconda edizione del Parallel Coast.
Dunque accorrete.
C'è della buona musica in costa!

Marcella Muglia


Carrello