Jason News

di Marcella Muglia

Prima assoluta lo scorso lunedì 16 dicembre per il film The Search di Diego Pani, musicista e etnomusicologo impegnato nella ricerca e specializzato nel canto a più voci e poesia improvvisata della Sardegna.
Diego è una vecchia conoscenza di Underground X e le sue doti di vocalist le abbiamo apprezzate subito con il rock ‘n’ roll dei Giannies e poi con l'heavy blues dei King Howl. La musica e la ricerca sono i due pilastri che ritroviamo nel suo film, The Search: il racconto del viaggio nel Deep South del duo blues Don Leone.
Le terre del Tennessee, del Mississippi e della Louisiana sono lo scenario ideale per i due bluesman, che si ritrovano in un mondo estremamente legato alla memoria dei musicisti leggendari che lo hanno abitato e che ne hanno fatto la storia; un’occasione eccezionale dunque per esplorare il proprio “devil” blues.
Il duo è stato chiamato nel profondo sud dell'America per rappresentare l'Italia all’International Blues Challenge, un concorso a eliminazione che si svolge nei tanti club di Memphis, in Tennessee appunto, a cui partecipano centinaia di musicisti di tutto il mondo.



Il film, che vede alla post-produzione e montaggio Elena Cabitza (altra vecchia conoscenza di Underground X, con le sue copertine stilose e originali), è stato prodotto dall’ISRE (Istituto Superiore Regionale Etnografico) in collaborazione con la Talk About Records, l’etichetta discografica fondata da Diego. Lo scorso lunedì The Search è stato proiettato nell'Auditorium Lilliu di Nuoro, in occasione della giornata conclusiva del Laboratorio di etnografia visiva insieme ad altri due film: La cena delle anime di Ignazio Figus, di fresca presentazione al Margaret Mead Film Festival di New York (trailer alla fine dell'articolo), e Ballata in minore di Giuseppe Casu.
Per il momento possiamo solo dire che le proiezioni sono state accolte con grande entusiasmo dal pubblico, ma dovremo aspettare il 2020 per scoprire le tappe del nuovo viaggio di The Search.
Nel frattempo possiamo solo augurarci una cosa.
Che il devil blues sia con noi!

Marcella Muglia







Carrello

Eventi