Jason News

di Marcella Muglia


Esce oggi lo split in vinile 7" dei torinesi Cibo con i padovani Beelzebeat. Presto il disco sarà disponibile anche in tutte le piattaforme digitali grazie all'etichetta INRI: quattro brani, due per ciascuna band, tra punk, grindcore e psychobilly, veloci e selvaggi con testi dissacranti e feroci e quella giusta dose di ironia che non guasta mai, cantati growl e cantati punk rock.
Non aspettatevi niente di convenzionale in questo split, i canoni dei generi di riferimento vengono stravolti e mischiati tra loro, non certo a caso – è sicuramente da sottolineare la cura dei dettagli – ma quello che viene fuori è qualcosa di folle e divertente, e l'immancabile pit sotto il palco è assicurato. Insomma non è roba per tradizionalisti, né per orecchie che vogliono sentire sempre e solamente lo stesso giro e lo stesso suono da decenni. In fondo abbiamo a che fare con due band che di tradizionale non hanno proprio niente, anzi giocano con gli stilemi del genere e li stravolgono con creatività e stravaganza. Una parte della line up originale dei Cibo è stata ricomposta con il ritorno del chitarrista Matteo Nigrotti, fondatore della band, e fa il nuovo ingresso il bassista Dario Contratto (Manifesto). Pochi giorni fa è uscito un nuovo singolo – Ciao – registrato in presa diretta e diffuso con un video live girato durante le registrazioni del pezzo.



Ritornando allo split, questo 7" è prodotto da Matteo Nigrotti, chitarrista e produttore dei Cibo, e da Daniel, Mal De Testa Records. L'uscita ufficiale prevista per oggi 14 febbraio è il frutto della collaborazione tra realtà attive nel circuito underground punk hardcore: Distrozione, ZAS, Finte Platte, Pasidaryk Pats, TADCA e Uroboro.
L'uscita dello split sarà celebrata il 27 e 28 marzo in quel di  Veneto e Piemonte, dopodiché verranno annunciate tutte le altre date.
Stay Tuned

Marcella Muglia



Beelzebeat beelzebeat.bandcamp.com/



Cibo cibo.bandcamp.com/




Carrello

Eventi