Pink Rock News

di Joveline

Si terrà a Cagliari, nel weekend dal 21 al 23 novembre con un’anteprima venerdì 9, la prossima edizione del Karel Music Expo, il festival delle culture resilienti organizzato dalla Vox Day. In programma tantissimi show musicali con ospiti nazionali e internazionali, performance, expo artistici e dibattiti socio culturali nella splendida location dell'EXMA, Centro Comunale di Arte e Cultura. In cartellone band e artisti provenienti dal fermento underground mondiale: il festival, come riporta il comunicato, è infatti da circa 20 anni un format multidisciplinare, baluardo di tutte le forme espressive estranee ai meccanismi della grande distribuzione; una vetrina di livello europeo all’insegna della musica.


C'mon

I protagonisti si esibiranno in live elettrici e intimi showcase nelle varie aree del Centro Culturale. In ordine sparso gli ospiti dalla penisola saranno i C’mon, La Tigre, La Luna, i Julie’s Haircut e The Winstons. Da oltre frontiera arriveranno i vicini maltesi The Ranch, dall’Austria gli Alpine Dweller, dalla Scozia il duo Stuart Braithwaite e Emme Woods e dall'UK l’inglese Joey Collins e il gallese Matthew Frederick. Ci sarà spazio anche per gli artisti made in Sardinia: Perry Frank, La Città di Notte, Luigi Frassetto Quartet, La Pioggia e il duo electro Nunc.  


The Winstons

Titolo e leit motiv di questa edizione è Generazioni. “Abbiamo scelto questo titolo perché rimanda al prossimo epilogo del decennio in corso – ha dichiarato il direttore artistico Davide Cantinari –  e perché ogni decade giunge alla sua conclusione attraverso una rappresentazione che ne traccia la memoria, in modo che ogni epoca possa essere ricordata con tutto quello che ha prodotto e ogni generazione per ciò che ha espresso”.


La Città di Notte

A queste suggestioni sono ispirati gli eventi collaterali alla musica: le due mostre installazioni di Daniele Spanò e del giapponese Makoto, la performance Phare-One di Rugiada Cadoni e la rassegna di cortometraggi diretta dallo staff dello Skepto film Festival. A chiudere questa tredicesima edizione del KME ci sarà uno spettacolo formativo sulle dipendenze dalle nuove tecnologie, promosso dall'Associazione Onlus Punto e a Capo, e un incontro-dibattito di astronomia culturale di e con Agostino Piano: MAIDEUS.
C’è attesa anche per l’anteprima del 9 novembre sullo stage del Fabrik con il doppio live di Perry Frank e di Stuart Braithwaite, leader dei Mogwai, uno dei più rappresentativi e carismatici gruppi del panorama post rock internazionale.
Le carte per un festival imperdibile ci sono tutte.
Avanti così!

Joveline


Programma completo: voxday.com/karel-music-expo-2019-il-programma/

Per info e ticket tel 070840345/mail: info@voxday.com.

Prevendite disponibili su vivaticket.it a questo link: http://bit.ly/2BH8oh0





Stuart-Braithwaite

Carrello