Pink Rock News

di Joveline

Apparsa il 1 novembre su un nuovo account Instagram a nome della band, all'inizio la notizia è stata accolta con diffidenza e incredulità da fan e addetti ai lavori, ma dopo le verifiche del caso possiamo ufficializzarlo: la reunion di una delle band più amate della storia dell'alternative rock, i Rage Against the Machine, si farà.
Tom Morello e soci hanno sganciato la bomba con un laconico post riportante le date di cinque show che si terranno a El Paso in Texas, a Las Cruces in New Messico, a Phoenix in Arizona e a Indio in California tra marzo e aprile prossimi. La foto pubblicata insieme all'annuncio è estremamente significativa perché conferma le intenzioni primigenie della band: un intenso scatto di Susanna Hidalgo sulla rivolta che questi giorni sta scuotendo il Cile.



I Rage Against the Machine si erano ufficialmente sciolti nel 2011 con l'ultimo live all'L.A Rising Festival di Los Angeles, anche se c’era stato un primo allontanamento già nel 2000, dopo il planetario successo di The Battle of L.A e Renegades: periodo di crisi che aveva portato Morello alla fondazione degli Audioslave insieme a Chris Cornell. E a proposito di formazioni e scioglimenti questa recente reunion ha causato putroppo il naufragio dell'altro progetto della band, i Prophets of Rage, supergruppo crossover che tre dei RATM (escluso Zach de la Rocha) avevano messo in piedi nel 2016 con Chuck D dei Public Enemy e B-Real dei Cypress Hill.



In attesa di scoprire se la band si presenterà ai prossimi live con nuovi brani, o addirittura un nuovo album, è stata confermata la loro partecipazione come headliner al Choachella 2020 previsto per metà aprile, un festival che la band ha contribuito a lanciare nelle primissime edizioni una ventina di anni fa.
Che dire. Super hype per questo ritorno!

Joveline





 

 

Carrello

Eventi