Pink Rock News

di Joveline

Doveva essere presentato in anteprima al Tribeca Film Festival: Stardust, la pellicola di Gabriel Range sul Duca Bianco David Bowie e il suo alter ego Ziggy Stardust.
Con il festival saltato, per ovvi motivi di pandemia, i produttori hanno organizzato una premiére online su invito, dove media e addetti ai lavori e distributori internazionali hanno incontrato il cast tecnico e artistico.
Mercoledì scorso, 15 aprile, è stata poi rilasciata online una prima clip del film, che sarà nelle sale non prima del 2021.



Stardust racconta un periodo molto particolare della vita di Bowie, quello del suo primo tour negli Stati Uniti nel 1971. A soli ventiquattro anni la stella nascente del rock britannico si era trovato in terra straniera, senza un visto e con una manciata di fan americani. In questa particolare situazione Bowie darà vita al suo doppio, Ziggy Stardust, la star glam rock che viene da Marte. Nella clip si vede l'attore inglese Johnny Flynn che interpreta appunto Bowie insieme a Marc Maron nei panni del giornalista Ron Oberman, che scortò l'artista nel tour americano di tre settimane. Nel cast anche Jena Malone che dà il volto alla moglie di David, Angela. E a proposito di affari di famiglia, quella di Bowie non ha autorizzato la produzione del film, ragione per cui non potrà avere nessun brano originale nella colonna sonora. Lo ha dichiarato il figlio Duncan in un tweet, mettendo in chiaro che gli eredi del musicista non sono coinvolti. Questa dichiarazione non ha fermato certamente la casa di produzione Film Costellation dal procedere. Tra l'altro questo tipo di escamotage non è nuovo: anche nel film Velvet Goldmine del 1998 non c'è nemmeno un brano originale e addirittura il nome di Bowie è stato cambiato in Brian Slade ma ciò non ha avuto ripercussioni sugli incassi ed è tutt'ora molto amato dai fan, anche se ai tempi fece storcere il naso al Duca Bianco che pare non si fosse riconosciuto nel personaggio. Per quanto riguarda Stardust, a giudicare dalle prime immagini, il film sarà meno spettacolare e più realistico e introspettivo.
Presto online anche il trailer ufficiale.
Stay tuned!

Joveline














SEGUI IL CANALE TELEGRAM DI UNDERGROUND X:

Qui troverai Aggiornamenti e News da #UndergroundXonline:

https://t.me/undergroundxmagazine

Carrello

Eventi