Recensioni





Descent into Maelstrom - Descent into Maelstrom / LP
Maculata Anima Rec / 2017
Death Metal
Ascolta il brano: Descent into Maelstrom

Album di debutto solista per il piacentino Descent into Maelstrom, all’anagrafe Andrea Bignardi: un progetto death black melodico dai tratti classici, con riff black metal disseminati nei brani. Si tratta di un disco non molto originale ma ricco di sonorità variegate e atmosfere coinvolgenti, con una potenza scatenata dal growl e dal songwriting più che dalla musica in sé.
Spiccano brani come Castle of Otranto per le melodie quasi medievali e i riff incalzanti, ma il guadagno in potenza dell'album arriva con Innerwhere: pressante e spedita.
La title track Descent into Maelstrom tocca il picco più alto del disco, con riff e parti atmosferiche ben confezionate.
Storm and Assault e Everything Against peccano di vivacità nei suoni ma hanno un buon timbro melodico, a tratti aggressivo.
In generale il tutto è ben realizzato ma con dettagli da rifinire e sonorità da potenziare. Consigliato agli amanti dell'estremo che non disdegnano le sonorità atmosferiche.

Luigi Cara

The main concept of this album is about gothic and romantic literature, and many lyrics are inspired by poems of Edgar Allan Poe e Johann Goethe.

BandCamp

Carrello

Ultimo numero

UX 18 sito

Partner

Partner