Recensioni




Elepharmers – Lords of Galaxia / Vinile
Electric Valley Records / 2019
Space rock, stoner
Ascolta il brano: The Flood


Siamo alla terza fatica sulla lunga distanza per gli Elepharmers, power trio sardo già affermato fra gli amanti di sonorità "Sabbathiane" che loro stessi definiscono stoner space-rock. Dopo le prime due uscite su Go Down (Erebus, 2016 e Weird Tales From The Third Planet, 2013) questa volta è la lanciatissima Electric Valley Records a firmare il nuovo lavoro per una sinergia tutta isolana che ci piace assai. Sei tracce dilatate per quasi 50 minuti divisi in due mini concept. Il primo è basato sugli scritti di Zecharia Sitchin e le sua teoria degli antichi astronauti come spiegazione dell'origine dell'uomo; il secondo è invece ispirato dal Ciclo delle Fondazioni di Isaac Asimov prefigurante una futura storia dell'umanità. In questo senso va anche vista la doppia splendida copertina a rimarcare le differenze fra lato A e B. Lo stoner rock vivo, pulsante e grasso si unisce perfettamente alle trame dei synth creando suggestioni space e psichedeliche che ci accompagnano piacevolmente per tutto il viaggio sonoro. Ho notato una crescita sul piano vocale rispetto ai precedenti album, sia il cantato che le parti narrate sono molto a fuoco per quanto filtrate e rarefatte. Molto solida la sezione ritmica e ispiratissimi i soli di chitarra, vi consiglio The Flood e Stars Like Dust, le mie preferite. Questo disco segna la maturazione definitiva di una band che aveva già in precedenza fatto uscire due ottimi lavori. Andate a vederli in live, hanno già alle spalle diversi tour sia in Italia che all'estero e non rimarrete delusi, ma soprattutto fate vostro questo disco!

Catapain


https://elepharmers.wordpress.com/

https://elepharmers.bandcamp.com/

Electric Valley Records
https://www.electricvalleyrecords.com/




 

 

Carrello

Partner