Recensioni



Gab De La Vega – Beyond Space And Time / CD, Vinile
Epidemic Records, 2020
Alternative, Indie
Ascolta il brano: Perfect Texture


Beyond Space And Time. Oltre lo spazio e il tempo, è li che ci portano le undici tracce del nuovo albume di Gab de la Vega. Un flusso intenso di musica e parole che si muove tra il vissuto interiore e la contemporaneità, trovando risposte positive a problemi esistenziali come nel brano di apertura del disco Phoenix From The Flames.
Il cantautore bresciano, di maturata esperienza nel mondo hardcore e punk, fluttua verso ambientazioni folk, alternative e indie rock. L'ascolto di questo lavoro fa pensare con piacere ai Pearl Jam, sia per voce e accento di GDLV che per la parte strumentale: l'assonanza con Eddie Vedder & Co è altamente riscontrabile nella prima traccia, o ancora in Bomb Inside My Head e nella ballata romantica As One, un respiro breath a metà del disco, speranza nella perdizione.
I temi si riflettono sulla vita reale: politica We've Already Seen All This, immigrazione Story of human Being e smarrimento interiore YYZ; è la mente  che ostacola il sopravvento della negatività di forze interiori e influenze esterne, un manifesto di resistenza supportato da composizione musicale.
Vi è anche una riflessione più ampia sulla vacuità della vita in Rosary of Days: There must be something and more, ripete GDLV interrogandosi se il senso dell'esistenza sia il passare dei giorni incatenati nella routine come palline di un rosario.
Questo terzo album è anticipato da Perfect Texture che vede la collaborazione di Nicola Manzan, noto ai più come Bologna Violenta, e dalla giù citata YYZ. Due singoli differenti tra loro che sottolineano le diversità presenti in Beyond Space And Time, e che rappresenta un punto di svolta per Gab de la Vega, infatti, dopo il primo esperimento del 2017 con il singolo Want Nothing, arriva ora alla dimensione Full band.
Azzeccatissima anche la copertina del disco: Toronto sembra proprio un buon posto dove perdersi e ritrovarsi (così pare sia successo al nostro).
Il tour per la presentazione del disco era partito a febbraio 2020, ora in stand by per le restrizioni causate dal COVID 19, ma appena possibile vi suggerirei di supportare i live.
Per fortuna c'è sempre l'album da ascoltare. Non solo perché è di grande forza e impatto sonoro, ma perché ci offre una prospettiva solida per i momenti no. Un buon amico che tiene compagnia nei momenti di sconforto, quando si è lontani da casa e ci si sta perdendo in viaggio o, come per molti di noi in questo marzo 2020, di quarantena.
Only music can save us!

Annamaria Quidacciolu


gabdelavega.bandcamp.com







SEGUI IL CANALE TELEGRAM DI UNDERGROUND X:

Qui troverai tutti gli Aggiornamenti e News da #UndergroundXonline:

https://t.me/undergroundxmagazine

Carrello

Eventi