Recensioni



BS Bone – Inside Insanity / EP
Autoprodotto, 2019
Alternative Rock
Ascolta il brano: Dysfunctional Souls


In questo catartico periodo di isolamento sono grata del fatto che mi sia capitato tra le mani l'EP di debutto dei molisani BS Bone. Sono sempre felice di ascoltare le proposte emergenti del panorama musicale italiano, certe volte si può veramente restare di stucco quando qualcosa di fico arriva a liberarti dal torpore della quarantena forzata.
"Voglia di casino e rock and roll": è questo il primo pensiero che ho avuto nel momento in cui ho cliccato play. Ed è in questa semplice ma eterna frase che, per iniziare, mi sento di racchiudere lo spirito e il mood di Inside Insanity.
I BS Bone, attivi da poco più di un anno, si raccontano senza fronzoli con una velocissima miscela di hard’n’glamish di quattro tracce, dove spicca una sincera attitudine punk rock ‘n’ roll che rimanda immediatamente allo stile del caro vecchio Lemmy (Rip), o meglio ancora all'inclinazione ingovernabile di Johnny Rotten.
Quando parlo di stile mi riferisco alla predisposizione – e alla capacità di questo power trio – di essere così incisivo e diretto da far suonare Inside Insanity con un approccio ormai quasi dimenticato tra i più giovani, così sanguigno e viscerale.
Certo, niente di nuovo se andiamo a esaminare gli ingredienti miscelati: struttura semplice delle song, riff circolari, batteria nuda, assoli stagionati eseguiti con il wah wah e, ahinoi, forse un esagerato ammiccamento esterofilo. Ma ciò che conta è che questo EP d'esordio sprigiona una notevole energia e il rock alternativo (giusto per dare una definizione moderna) che arriva alle orecchie affonda in radici salde, dove l'attitudine street si fa manifesto poetico.
Una nota di merito va senza dubbio alla traccia Dysfunctional Souls, la più pura e riuscita tra le quattro, potentissima!
Sebbene il cantato non convinca appieno (soprattutto nell'intenzione ancora acerba) e sebbene si senta tutta la gloriosa fatica del do it yourself, il debutto è riuscito.
Promossi specialmente per l'impatto sonoro.
Attendiamo il full lenght.
Daje.

Francesca Buffoni







SEGUI IL CANALE TELEGRAM DI UNDERGROUND X:

Qui troverai Aggiornamenti e News da #UndergroundXonline:

https://t.me/undergroundxmagazine

-------------------





Carrello

Eventi