Jason News

di Marcella Muglia

Dopo 4 anni di silenzio tornano i Linea 77 con un videoclip esplosivo, AK77, featuring mister Salmo e Dj Slait, produzione Sir Bob Cornelius Rifo aka The Bloody Beetroots.
Il video è un tributo al Full Metal Jacket di Stanley Kubrick: “Sarebbe stato da matti lasciarsi sfuggire quest'occasione – hanno dichiarato i Linea 77 – viste le innegabili somiglianze tra Dade, Nitto e Salmo con il Soldato Jocker, Palla di Lardo e il Sergente Hartman".
AK77 è uscito il 9 maggio e ha raggiunto subito migliaia di views con reazioni più che positive dei vecchi e nuovi fan. In scena troviamo una serie di citazioni del film, dove la cura e l'attenzione per ogni singolo dettaglio dell’originale la fa da padrone, si tratta naturalmente di un ricalco da fan che per quanto professionale non ha reali pretese cinematografiche, però c’è da dire che i musicisti attori fanno la loro bella figura: “Ogni singola scena è stata messa in atto dalla formazione completa dei Linea77 nei tre faticosissimi giorni di produzione a Olbia e probabilmente – dichiara la band – nella storia poche interpretazioni del discorso iniziale di Hartman potranno risultare credibili quanto quelle di Salmo".
Che dire? Forse un commento un po' azzardato, per quanto Salmo sia davvero credibile nei panni del fastidiosissimo Sergente: conosciamo tutti la passione del rapper per il cinema, lo abbiamo visto in produzioni come Nuraghes S'Arena e nel recente cortometraggio con Alessandro Borghi, Lunedì. Al netto dell’ubriacatura dello staff (ubriacatura in senso di euforia ovviamente, sappiamo tutti che sono bravi ragazzi) c’è da dire che Palla di Lardo e il soldato Joker reggono più che bene la situazione.
Insomma la collaborazione tra i Linea 77 e Salmo pare veramente riuscita, certo non si tratta di nuove amicizie, si conoscono da qualcosa come 25 anni, da quando dividevano il palco e il sottopalco molto prima che Maurizio diventasse Salmo. Infatti non è un caso  che Dade, prima bassista e chitarrista dei Linea 77 e ora frontman insieme a Nitto, sia in tour al basso con il rapper.
La band di Torino era ferma da circa 4 anni: l'ultimo album (Oh, INRI 2015) aveva avuto una vita molto travagliata, ma ora tornano in scena alla grande, il pezzo spacca in fatto di potenza, il testo è bello violento, mentre i beat e i chitarroni lo rendono 100% hardcore. Ora è attesissimo il live del 6 novembre sul palco dell'Alcatraz di Milano, annunciato come una vera e propria festa; per chi non volesse aspettare l'autunno la band ha annunciato in questi giorni che farà 5 date del tour estivo con il Sergente Salmo, tra cui quella del 12 luglio al festival Rock in Roma.
Check it!

Marcella Muglia



Carrello

Partner